GRUPPO ARCHEOLOGICO MILANESE
OdV

GAM

Santi e briganti

Il primo spunto di questo libro nasce dall’idea di ritrovare la storia della città attraverso le voci scomparse dei suoi protagonisti che ci hanno lasciato una testimonianza, incrociando le epigrafi tombali con le biografie storiche.

Ma uno sguardo un po’ più disincantato ha portato ad annotare, talvolta, uno scarto tra il desiderio di eternità di chi è sepolto e il giudizio dei posteri.

Ed è capitato a volte che chi si voleva proporre come un santo si sia poi rivelato essere un brigante.

Ultime pubblicazioni